Loading...
Home2020-12-24T10:06:57+00:00

GLI Italiani nel mondo RINGRAZIANO : DA LOS ANGELES con la Socia LAURA RIZZI

 

blob:https://web.whatsapp.com/c5ffb4fd-eb96-436a-9cfb-92c95baa0e4e

 

IL CLUB  BARI ALTO TERRA DEI PEUCETI  A LOS ANGELES IN TOUR VIRTUALE CON LA SOCIA LAURA RIZZI ITALO AMERICANA CHE OGNI SEI MESI FA LA SPOLA TRA LOS ANGELES DOVE RISIEDE E SANNICANDRO DI BARI DOVE E’ NATA.CI PRESENTA GLI ITALIANI A LOS ANGELES CHE FREQUENTANO LA “CASA ITALIANA” VICINO ALLA CHIESA DI SAN PIETRO ,DA LEI FREQUENTATA ASSIDUAMENTE, DOVE SI CONCENTRA  LA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI.

ABBIAMO DIFFUSO IL LINK DEI CONCERTI VIRTUALI REGISTRATI NEL MESE DI DICEMBRE A TUTTI GLI ITALIANI RESIDENTI A LOS ANGELES ED ABBIAMO SCOPERTO  UN BARESE  PIETRO NICASSIO MUSICISTA CHE SI E’ LAUREATO IN VIOLONCELLO NEL 1991 AL CONSERVATORIO NICCOLO’ PICCINNI DI BARI .

UNA OCCASIONE PER  OFFRIRE QUESTO VIDEO CHE RAPPRESENTA  UN MOTIVO D’ORGOGLIO DI SOLIDARIETA’ E AMICIZIA.

By |Gennaio 15th, 2021|Categories: Uncategorized|0 Comments

INNER DAY 2021 CON LUCIA FORTE E LA GOVERNATRICE MARIANGELA GALANTE PACE

Per l’Inner Day 2021 il Club Bari alto Terra dei Peuceti,  agganciandosi all’invito della Governatrice Mariangela Galante Pace ha voluto aderire al tema “dal Grano al Pane” selezionato dalla Presidente del Club di Altamura Lucia Forte, avviando una ricerca autonoma  sul Pane puntando sulla variabile musicoterapica legata   al Grano e al Lievito

Dopo aver proposto all’attenzione del mondo telematico il collegamento tra le cellule sonore del coronavirus (segnalate dallo scienziato Mark Buheler) da noi accostate all’inno modiale delle Innerine, ha pensato di offrire l’accostamento inedito legato al  suono delle cellule del lievito… inserite nel contesto di un sottofondo musicale di un grande compositore italo londinese…Maurizio Malagnini

Le cellule, forme elementari e fondamentali della vita, si dispiegano, interagiscono, si rigenerano, comunicano mediante vibrazioni, percepiscono ed emettono sonorità (…) E’ QUESTO IL SEGRETO DELLA GIOCONDA…BIOARMONIA TRA CELLULE UMANE VEGETALI MINERALI

Per questo  il Club ha puntato sulla variabile musicoterapica   concentrando  gli sforzi per conciliare scienza alimentare arte pittorica (la Gioconda con la mascherina) e melodie sonore.  Di qui nasce la nostra sperimentazione del rapporto tra la musica e la dinamica cellulare e  attraverso la  collaborazione della Prof.ssa Anna Maria Sallustio,  il Club sta tentando di offrire un nuovo approccio  filosofico terapeutico …dal momento che     le cellule rispondono con delle vibrazioni agli impulsi del suono, dell’arte, delle emozioni.  Dopo aver proposto, sempre come festeggiamenti legati all’INNER DAY 2021, una performance musicale  in tour virtuale al Centro Oncologico diretto dal prof.Palmiotti, presenta un videoclip musicoterapico  con l’inserimento delle vibrazioni  soniche del lievito alle diverse temperature.
Le cellule del corpo umano generano continuamente vibrazioni e suoni che narrano il loro stato di salute o di sofferenza delle cellule tumorali …sostiene il prof Palmiotti.  La musica e la parola, attraverso il potere diffusivo del suono, possono raggiungere queste cellule dove già si trovano, in ogni organo e tessuto del corpo umano, rendendole capaci di avviare addirittura un processo di autoguarigione.Noi del Club Bari Alto Terra dei Peuceti ringraziamo Lucia Forte per aver selezionato un tema così originale che ci ha stimolato a proporre osservazioni inusitate….all’insegna  della bioarmonia”. Ricercatori dell’universita’ della California a Los Angeles hanno dimostrato che le cellule di un lievito vibrano circa 1000 volte al secondo intorno a due ottave sopra il Do centrale. Buon ascolto.

By |Gennaio 13th, 2021|Categories: Uncategorized|0 Comments

INNER DAY 2021 IL CLUB BARI ALTO CON ANNAMARIA SALLUSTIO

Un Team Building virtuale  Socio-sanitario del   CLUB BARI ALTO con ANNA MARIA SALLUSTIO DOCENTE DI MUSICA AL CONSERVATORIO NICCOLO’ PICCINNI DI BARI …E IL GRUPPO LEGATO ALLA SPERIMENTAZIONE  UMINISTICA  DELLE CURE   PROMOSSA E SOSTENUTA SCIENTIFICAMENTE DAL PROF. GENNARO PALMIOTTI PRESSO IL CENTRO ONCOLOGICO GIOVANNI PAOLO II DI BARI.

Dal coro all’estetista, il volto ‘umano’ delle terapie al Giovanni Paolo II IMPONE UNA SOLA REGOLA: “Non si smette di vivere per un tumore”
„E così è nato nel 2016 il ‘Coro Gabriel’, al quale negli anni si è aggiunto anche il personale paramedico della struttura. Pazienti e infermieri uniti dalla musica, per riscoprire una gioia di vivere che la malattia non deve portare via. Il lavoro   è sostenuto dalla giornalista Antonella Daloiso, presidente dell’associazione Gabriel, che dal 2013 si batte per ‘umanizzare’ la vita dei pazienti dell’ospedale Di Venere, poi trasferitisi all’ospedale oncologico Giovanni Paolo II. “Siamo nati su impulso dell’oncologo Gennario Palmiotti – spiega la Daloiso -, infatti l’associazione prende il nome dal figlio di quest’ultimo, scomparso prematuramente a causa di un tumore”.

IN QUESTO MOMENTO DI PANDEMIA I CASI DI DEPRESSIONE E STAGNAZIONE MENTALE AUMENTANO IN PROPORZIONE ESPONENZIALE…quindi la  umanizzazione delle cure attraverso SUONO LUCE E’ VALIDA ANCHE PER TUTTI COLORO CHE DESIDERANO REAGIRE IN MANIERA POSITIVA ALLA CRISI SOCIALE ECONOMICA E FAMILIARE PROVOCATA DAL COVID 19. Presso il Dipartimento di Tecnologie musicali dello Skidmore College di New York hanno dimostrato che con la creazione di segnali elettronici digitali personalizzati è possibile distruggere le cellule tumorali e quelle dello stafilococco aureo resistente alla ” meticillina “. Nel Laboratorio Americano sono state indotte delle vibrazioni risonanti che in poco tempo hanno frantumato in maniera mirata le cellule tumorali presenti nel pancreas e nelle ovaie.Gia’ Leonardo da Vinci aveva parlato di frequenze sonore in movimento aureo capaci di distruggere il vetro e i metalli. Tutto è suono soleva ripetere il Genio Fiorentino…tutto è movimento   nel Regno cosmico,umano,minerale, animale e vegetale.Una rivelazione utilizzata dalle Neuroscienze contemporanee che hanno pilotato tali frequenze sonore verso organismi microscopici tipici dei tumori che hanno molte proprieta’ simili ai cristalli liquidi.L’obiettivo della scuola americana è quello di utilizzare suono e luce per frantumare le cellule tumorali e di guarire un numero più alto possibile di pazienti.Il prof.Gennaro Palmiotti  utilizza le energie spontanee dei pazienti oncologici per stimolare in loro la voglia di cantare suonare e reagire in maniera positiva alle terapie.Anna Maria Sallustio dal punto di vista musicale dirige la creativita’ dei piccoli e grandi pazienti, di piccoli e grandi simpatizzanti, verso la esecuzione di brani musicali che diventano più incisivi terapeuticamente dei farmaci chimici. Il Club Bari Alto avrebbe voluto partecipare direttamente presso la Sala Auditorium dell’Oncologico dove domina sovrano un pianoforte bianco sempre disponibile a tutti …pazienti, parenti e simpatizzanti.In occasione dell’INNER DAY la Presidente del Club ANTONIETTA PIGNATELLI ha voluto coinvolgere virtualmente non solo le Socie ma gli Italiani nel mondo collegati in via telematica con il sito www.clubinnerwheelbarialtoterradeipeuceti.com

By |Gennaio 12th, 2021|Categories: Uncategorized|0 Comments

UN’ALTRA “PERFORMACE NATALIAZIA” ESEGUITA DA NICOLA PIO NASCA

NON BASTA MAI

 Nel concerto dedicato agli Italiani nel mondo abbiamo privilegiato la visualizzazione di brani eseguiti al pianoforte da Nicola Pio Nasca.
Il nostro obiettivo  e’   quello  di donare  … agli “Italiani nel mondo” le vibrazioni melodiche suonate da un “non vedente”  per far comprendere quanto siamo fortunati, noi   esseri viventi,  a possedere il miracolo della vista….Uno strumento che diventa miracolo nel momento in cui lo utilizziamo per riflettere   come debellare la mestizia tipica di questi giorni uggiosi di pandemia…immaginando solo per un attimo di essere ciechi …
Come infondere la teoria della giocondita’ in un non vedente che la Gioconda potrebbe non averla mai vista con o senza la mascherina?
La gioconda è in ognuno di noi…
 come Algoritmo. Come Mandala. Come   costante matematica.Come   numero  aureo , come  φ (phi)  1.618.
Come   sezione aurea. Come Divina Proporzione.  La sezione aurea con cui è stata dipinta la Gioconda è   presente nella realtà fisica …investe l’intero creato è la rappresentazione matematica della vita e dell’Universo…la ritroviamo in un cavolfiore….nel girasole, nelle spirali di stelle nebulose e comete.  Anche i non vedenti posseggono  come dono la giocondità della sezione aurea e la applicano istintivamente ogni volta che suonano vivono e lavorano..
 Un attimo solo di cecita’  simulata può diventare una “pillola di saggezza  filosofica” utile più del Prozac,   medicinale prescritto dai Neurologi contro l’ansia e la depressione…

Una pillola di saggezza che ci può aiutare a non lamentarci …ma   a saper vedere…le cose nella giusta dimensione e scoprirne il senso….

 Lo facciamo mettendo a disposizione le competenze di un genio come Leonardo da Vinci che negli occhi della Gioconda   individua  descrive e fa comprendere il miracolo della visione come scienza… e ottiene un risultato sorprendente…  il sorriso degli occhi di Monnalisa    trasuda numinosita’ e bellezza da cinquecento anni..   e il mistero di tale numinosità non scompare neanche se il volto   viene nascosto da una mascherina.Il    sorriso delle labbra parte dal cuore e si trasmette nel volto e nel paesaggio …dove tutto è divina proporzione …PHI.

E’ un simile mistero aureo che rende Monnalisa un bellezza immortale…non è il risultato di una occasionale  abilita’ pittorica…dietro questo effetto di sublime giocondita’, che rappresenta il “made in italy” nel mondo, c’è il valore della conoscenza …la necessita’ di studiare approfondire sperimentare…

Leonardo era un tenace sperimentatore e meditava giorno dopo giorno prima di dipingere… aveva individuato “ventidue variabili visive fondamentali” …dalla cui combinazione l’occhio ricavava le informazioni essenziali su qualsiasi tipo di oggetto e fenomeno…   : luce, colore, distanza, posizione, solidità, forma, grandezza, continuità, discontinuità, numero, movimento, staticità, ruvidezza, levigatezza, trasparenza, opacità, ombra, oscurità, bellezza, bruttezza, somiglianza e varietà.Il made in italy nel mondo che contraddistingue un Italiano,ovunque decida di vivere, sta nel  far tesoro del passato ispiratore  e rubarne metodi e processi  per raggiungere il successo…

Abbiamo privilegiato le musiche di Nicola Pio Nasca perchè attraverso gli occhi di chi non vede possiamo scoprire il senso della vita   per conquistare il metodo della giocondita’ … come sprone alla conoscenza al fine di  studiare sperimentare aggiornarsi…

Ed e’ questo che noi ammiriamo in Nicola Pio Nasca…la sua capacita’ di regalare ad altri  gioia e   serenità da lui ottenuta attraverso lo studio la sperimentazione e l’innovazione intima di un talento …che noi cercheremo di evidenziare in ogni modo possibile….

 

By |Gennaio 2nd, 2021|Categories: Uncategorized|0 Comments

Concerto Natale 2020 con Fiorangela Togo e i Sound Cool 25 dicembre

Un Natale strepitoso nonostante il clima di pandemia…dopo una vigilia all’insegna della  SOLIDARIETA’ …PER IL 25 DICEMBRE FIORANGELA TOGO E I SOUND COOL OFFRONO EMOZIONI TUTTE DA GUSTARE

PER LA NOTTE DI NATALE OSPITIAMO LA FAVOLA DEL REGISTA  JUS POTENZA PARTENR PRIVILEGIATO DEGLI EVENTI NATALIZI CHE IL CLUB BARI ALTO TERRA DEI PEUCETI HA ORGANIZZATO NEL MESE DI DICEMBRE…UNA MARATONA VIRTUALE DEDICATA AGLI ITALIANI NEL MONDO

WWW.COLORATATV.IT

Da “Santa Claus a San Nicola” la Fiaba più commovente dell’anno al tempo del Covid-19

 

 l

 

By |Dicembre 25th, 2020|Categories: Uncategorized|0 Comments
Torna in cima