Per l’Inner Day 2021 il Club Bari alto Terra dei Peuceti,  agganciandosi all’invito della Governatrice Mariangela Galante Pace ha voluto aderire al tema “dal Grano al Pane” selezionato dalla Presidente del Club di Altamura Lucia Forte, avviando una ricerca autonoma  sul Pane puntando sulla variabile musicoterapica legata   al Grano e al Lievito

Dopo aver proposto all’attenzione del mondo telematico il collegamento tra le cellule sonore del coronavirus (segnalate dallo scienziato Mark Buheler) da noi accostate all’inno modiale delle Innerine, ha pensato di offrire l’accostamento inedito legato al  suono delle cellule del lievito… inserite nel contesto di un sottofondo musicale di un grande compositore italo londinese…Maurizio Malagnini

Le cellule, forme elementari e fondamentali della vita, si dispiegano, interagiscono, si rigenerano, comunicano mediante vibrazioni, percepiscono ed emettono sonorità (…) E’ QUESTO IL SEGRETO DELLA GIOCONDA…BIOARMONIA TRA CELLULE UMANE VEGETALI MINERALI

Per questo  il Club ha puntato sulla variabile musicoterapica   concentrando  gli sforzi per conciliare scienza alimentare arte pittorica (la Gioconda con la mascherina) e melodie sonore.  Di qui nasce la nostra sperimentazione del rapporto tra la musica e la dinamica cellulare e  attraverso la  collaborazione della Prof.ssa Anna Maria Sallustio,  il Club sta tentando di offrire un nuovo approccio  filosofico terapeutico …dal momento che     le cellule rispondono con delle vibrazioni agli impulsi del suono, dell’arte, delle emozioni.  Dopo aver proposto, sempre come festeggiamenti legati all’INNER DAY 2021, una performance musicale  in tour virtuale al Centro Oncologico diretto dal prof.Palmiotti, presenta un videoclip musicoterapico  con l’inserimento delle vibrazioni  soniche del lievito alle diverse temperature.
Le cellule del corpo umano generano continuamente vibrazioni e suoni che narrano il loro stato di salute o di sofferenza delle cellule tumorali …sostiene il prof Palmiotti.  La musica e la parola, attraverso il potere diffusivo del suono, possono raggiungere queste cellule dove già si trovano, in ogni organo e tessuto del corpo umano, rendendole capaci di avviare addirittura un processo di autoguarigione.Noi del Club Bari Alto Terra dei Peuceti ringraziamo Lucia Forte per aver selezionato un tema così originale che ci ha stimolato a proporre osservazioni inusitate….all’insegna  della bioarmonia”. Ricercatori dell’universita’ della California a Los Angeles hanno dimostrato che le cellule di un lievito vibrano circa 1000 volte al secondo intorno a due ottave sopra il Do centrale. Buon ascolto.